Petralia Sottana

Diverse sono le curiosità di Petralia Sottana, borgo medioevale dalle tante sfaccettature. Passeggiando per le vie del centro storico, è facile imbattersi in elaborati stemmi baronali, picchiotti raffiguranti sfingi o leoni, toppe dalle forme più strane.

Particolare è la “casa d’u currivu”, casa dalle dimensioni ridottissime costruita per far dispetto al vicino di casa che non voleva far ergere un paino supplementare al proprietario. Ancora, la meridiana gnomosciaretica del campanile della Chiesa della Misericordia, la chiesa che presenta una filastrocca che dà le indicazioni di lettura dell’ora solare.

Si offre un tuffo nel passato della Sicilia, tramite il Museo Civico “Antonio Collisani”, una piccola perla che, in un viaggio stratigrafico, vi porterà a scoprire una bellissima collezione archeologica con reperti siciliani e mediterranei, alcuni ritrovati nel territorio comunale, e una collezione geologica che vi farà scrutare, dopo l’operato dell’uomo, quello della terra, avvenuto milioni di anni prima.

Di fervido interesse a Petralia Sottana, sono le numerose tradizioni popolari che, fondendo sacro e profano, costellano il calendario rituale e mantengono sempre vivo il coinvolgimento della popolazione, che partecipa con grande entusiasmo ai diversi appuntamenti cerimoniali, processionali, folkloristici ed eno-gastronomici.

Le manifestazioni più importanti nel corso dell’anno sono, in ordine di tempo, la Settimana Santa, San Calogero il 18 Giugno, il Raduno Mediterraneo del Folklore Internazionale e Ballo Pantomima della Cordella la domenica dopo ferragosto, la Festa dei Sapori Madoniti d’Autunno l’ultima domenica di ottobre.

www.comune.petraliasottana.pa.it | www.petraliavisit.it

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Translate »